Pizzo Rondadura

La giornata non promette niente di buono (vento e freddo) ma la decisione è presa, salire al Pizzo Rondadura.

Arrivati in automobile al Passo del Lucomagno 1916m. si parte dal parcheggio dietro al Ristorante. Seguiamo la strada sterrata che costeggia il lago fino all'inizio della Val Termine, qui si vede un palo bianco-rosso-bianco che indica il sentiero bello ripido per la Capanna Cadlimo. Superato il fiume si risale il pendio in direzione WNW, seguiamo il sentiero lungo una serie di tornanti. Superato un torrente lasciamo il sentiero (ometto) e risaliamo fra i rododendri, a tratti si ritrova l'antica traccia, fino a sbucare all'Alpe Scaione 2189m.

Da qui proseguiamo seguendo sulla sinistra una colata detritica per arrivare su un panoramico terrazzo erboso, a circa 2400m. Si continua verso NW in un valletta detritica che sale parallela alla cresta ESE del Rondadura. Arrivati all'altezza dei laghetti a quota 2633m. voltiamo a destra e risaliamo un pendio con roccette ed erba, poi su tratti detritici ed alcuni nevai fino ad arrivare sotto la verticale della vetta a circa 2900m., qui pieghiamo verso destra e saliamo all'evidente selletta posta tra l'anticima e la vetta. Seguendo il filo di cresta, alcuni facili passaggi su roccette si alternano a tratti franosi, arriviamo alla vetta del Pizzo Rondadura. Lo spettacolo ripaga la fatica profusa, fors'anche grazie alle nuvole che danno quell'atmosfera particolare il panorama è splendido.

Al ritorno decidiamo di scendere direttamente sulla grande morena detritica in direzione S, qualche ometto facilita il percorso, fino ad arrivare alla valletta detritica e da qui seguire a ritroso l'itinerario di salita.

Sarebbe stato diverso con una bella giornata di sole ma questo significa che abbiamo la scusa per tornarci, magari portando qualche amico che non conosce questa splendida montagna e non sa cosa offre la vista dalla sua vetta!


Partenza

Passo del Lucomagno 1916m

Arrivo

Pizzo Rondadura 3016m

Dislivello

1100 m

Difficoltà

F

Tempo

6:30 A/R

Cartografia

CNS 1232 1:25000 Oberalppass; CNS 256 1:50000 Disentis/Mustèr

Accesso

A2 uscita Biasca
Strada per il Passo del Lucomagno
Parcheggio del Passo del Lucomagno

Percorso

Alpe Scaione, Senda del Blas, Costa del Termine, Pizzo Rondadura

Discesa

Per l'itinerario di salita a ritroso